Al semaforo

Abbasso il finestrino e do qualche moneta al ragazzo indiano fermo all’incrocio. Virginia resta in silenzio e osserva. Dopo che siamo ripartiti, mi domanda con fare sospettoso.
“Ma papà! Perché non gli hai dato i soldi di carta?”
“Perché avevo solo monete, Virginia.”
Ancora silenziosa, sempre più sospettosa.
“Ma papà! Le monete che gli hai dato erano buone?”
“Certo che sì… ma scusa… perché me lo chiedi?”
“Perché tu sei un po’ tirchio papà!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: