Archive for febbraio 2011

Citofonare Interno 7

febbraio 28, 2011

A partire dal 15 marzo sarà disponibile il primo libro edito da “Citofonare Interno 7″. Si tratta di un’antologia che ha come titolo “La letteratura non conta niente” e come sottotitolo “10 racconti su disastrose presentazioni di libri”, a cura di Rossano Astremo e Girolamo Grammatico. Uno dei racconti in questione, è del sottoscritto. Qui, maggiori informazioni e l’incipit di tutti e dieci i racconti (scritti da: Saverio Fattori, Roberto Mandracchia, Ilaria Mazzeo, Elisabetta Liguori, Livio Romano, Omar Di Monopoli, Giuseppe Braga, Angela Scarparo, Marco Montanaro e Marco Candida).

Annunci

Voce del verbo giocare

febbraio 28, 2011

Papà papà!

Dimmi amore.

Sai cosa voglio..?

Dimmi piccola.

Io voglio…

Sì?

Giocare! Giocare! Giocare! Giocare! Giocare! Giocare a un gioco giocare!

Ah.

Papà!

Dimmi amore bello.

Hai capito?

Vagamente, sì…

Lo scrittore è un architetto

febbraio 23, 2011

Giochiamo alle costruzioni. Stiamo edificando la torre degli animali (una specifica torre nella quale possono trovar rifugio mucche, pecore, cavalli, persino una pinguina). Virginia ne ha appena detta una delle sue. Siccome m’ha fatto parecchio ridere, interrompo la costruzione, m’alzo dal tappeto, prendo taccuino e biro e – per evitare di dimenticarmela – la trascrivo. Lei mi guarda e mi dice.

Ma papà, cosa fai!

Sto scrivendo un appunto, adesso arrivo subito.

Papà, ma perché scrivi?

E io, soppesando e dando il giusto quasi solenne sacro peso alle parole.

Ma Virginia, te l’ho detto che il papà è uno scrittore, vero?

Lei resta in silenzio un po’. Pare perplessa. Poi mi fa.

Ma papà, ma cosa dici! Ma tu sei architetto!

Già. Dura la vita dello scrittore, se neanche tua figlia ci crede…

Orologi

febbraio 18, 2011

Virginia ha un nuovo orologio. È di Trilli. Col coperchietto giallo e il cinturino intercambiabile.

Papà!

Dimmi Virginia.

Gli orologi subacqua vanno nell’acqua?

Sì, certo. Sono fatti anche per starci, in acqua.

Ci pensa un po’ su. Si osserva l’ormai inseparabile orologio con la fatina e poi mi fa.

E quelli non subacqua annegano?

siam tornati…

febbraio 14, 2011

il cantante dei Missibilli (Spazio A, 13/2/2011)

Al telefono

febbraio 14, 2011

Da molto lontano, senza neanche avvicinarsi al ricevitore.

Papà papà!

Dimmi amore.

Non posso parlare!

…?

Sto lanciando le bambole!

Due appuntamenti milanesi ravvicinati

febbraio 11, 2011

Sabato 12 febbraio, ore 18.00

Libreria Lineadiconfine, via Ceriani 20, Milano

Aperitivo/presentazione di Libro sui libri (nove racconti sull’esperienza della lettura), a cura di Rossano Astremo, Lupo editore (collana Coolibrì)

(con Dario Goffredo di Coolibrì e il sottoscritto)

Domenica 13 febbraio, ore 19.30

Spazio A, via Maestri del Lavoro, Sesto San Giovanni (Mi)

Presentazione Libro sui Libri e, a seguire, concerto dei Missibilli…

___________________

I Missibilli sono (in rigoroso ordine alfabetico):
io, me medesimo: voce, armonica e chitarra
Lapo (Calosi): percussioni e batteria, 20 anni di rock
Ferro (Ferruccio Guerra): un’istituzione tra i bassisti rock di Milano
ET (Ettore Menguzzo): chitarrista acido e corrosivo, cori.

La musica viaggia tra Patti Smith, Ben Harper, Afterhours, Coldplay, U2, David Bowie…

Nervosismi

febbraio 7, 2011

Il secondo o terzo giorno di tempo pieno, al momento di entrare in classe, Virginia, poco dopo aver fatto la pipì nei bagni della scuola (correttamente precisamente nel piccolo apposito water), in preda a una crisi di nervi, mi ha vomitato tutta la colazione (che, essendo già nervosa fin dal mattino presto, non aveva fatto, quindi mi son domandato, cavolo era tutta quella roba giallastra e appiccicosa che le è uscita fuori?) sui pantaloni e sulle scarpe.

Tutto bene, sì. A Virginia la scuola piace tantissimo.

Nessun dorma

febbraio 5, 2011

Virginia, oggi pomeriggio hai dormito a scuola?

Sì, ma con gli occhi aperti!

Reticenze

febbraio 2, 2011

Cos’hai mangiato a scuola, Virginia?

Mmh.

Mi viene il dubbio.

Ma oggi l’hai mangiata la pappa?

Mmh.

Virginia, è facile. O sì o no, dai.

Papà.

Cosa.

Non ricordo.

autointervista (più un’altra piccola cosa)

febbraio 1, 2011

qui una brillantissima autointervista e qui un mio racconto brevissimo, su questo nuovo brillantissimo blog, Brown Bunny Magazine!

dudeismo forever

febbraio 1, 2011

finalmente ho trovato la mia religione. quella del buon drugo, che dio l’abbia in gloria!

Virginia paint

febbraio 1, 2011

la mela bellissima del mondo è viola [7/1/2011]